HOME - Interviste
 
 
05 Marzo 2014

L'implantologia secondo Ezio Burna e Andrea Fabianelli. Sfoglia un capitolo del loro libro


La protesi su impianti è l'argomento del libro di Ezio Bruna e Andrea Fabianelli (nella foto) edito da Edra/Lswr dal titolo "La Protesi Implantare Vantaggi, problemi e soluzioni pratiche".
Ne abbiamo parlato con gli autori in un'intervista che si è rivelata un'occasione anche per fare il punto sull'implantologia "pratica".

Quali secondo voi sono i punti di forza del libro?

Il volume è destinato al dentista, inteso come clinico che affronta le problematiche quotidiane della protesi e nello specifico dell'implantoprotesi. Non abbiamo voluto fare un testo di "sperimentazione" implantoprotesica, ma focalizzarci su metodiche routinarie e di semplice attuazione proprio per permettere a tutti i colleghi di affrontare una riabilitazione protesica su impianti in maniera più predicibile possibile.
I punti di forza sono la possibilità di poter seguire passo dopo passo l'iter protesico della riabilitazione con la possibilità di poter valutare le eventuali criticità e le complicanze. Il tutto viene affrontato basandosi sulla letteratura prodotta e sulle metodiche implantoprotesiche utilizzate dagli Autori. Riguardo le complicanze abbiamo voluto suggerire i possibili metodi per superarle.

Tra progettazione chirurgica e protesica quale è l'aspetto più importante.

Sia la progettazione protesica che quella chirurgica, secondo noi, sono fattori importanti per il successo implantoprotesico.
Infatti dopo la fase progettuale protesica, considerati indicazioni e rischi, sarà il chirurgo che dovrà precisare la fattibilità e la predicibilità della fase chirurgica stessa.

Spesso l'insuccesso in implantologia è causato da una protesi mal eseguita o progettata. Come mai? I dentisti sono più bravi chirurghi che protesisti?

L'insuccesso di per se ha molti padri e non è corretto generalizzare "incolpando" l'ultimo operatore che ha toccato il paziente, solitamente il protesista . La biologia stessa non ci permette ad oggi di individuare con certezza i responsabili di un insuccesso, ammettendo poi che si riesca a tracciare un confine tra successo ed insuccesso stesso. I fattori responsabili dell'insuccesso possono essere molteplici e, ad oggi, non completamente conosciuti. L'unica azione saggia che seguire, appunto, è quella di effettuare le nostre riabilitazioni implantoprotesiche utilizzando procedure supportate dalla letteratura, almeno fino a quando...uno studio più recente non le metta in discussione!!!

Per voi quali sono i passaggi fondamentali per una protesi su impianti di successo?

I passaggi più importanti per una protesi supportata da impianti sono certamente la conoscenza del caso specifico e più in generale delle regole dell'implantoprotesi, un corretto progetto, una corretta esecuzione dei protocolli protesici prescelti, un laboratorio alla altezza e ultimo ma non ultimo, un corretto programma di controlli post riabilitazione.

Sfoglia il capitolo 6 del libro cliccando sul bottone rosso sotto.



Articoli correlati

In vista del Congresso della Digital Dental Academy che si terrà a Parma il 24-25 marzo dopo aver sentito Roberto Spreafico e Massimo Nuvina abbiamo sentito Franco Brenna (nella foto), un...


Walter Devoto, libero professionista in Sestri Levante (Ge) è sicuramente un "esperto" in tema di odontoiatria estetica: membro della Academy of Operative Dentistry, socio attivo della...


Sabato prossimo, 11 marzo presso il palazzo Pirelli di Milano, il Sindacato Italiano Assistenti di Studio Odontoiatrico celebrerà il suo Congresso nel decennale della costituzione.Una...


Nei giorni scorsi il presidente della CAO di Roma, Brunello Pollifrone (nella foto), è stato convocato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a seguito della sua denuncia...


In uno studio, pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno valutato l’accuratezza di due diverse dime chirurgiche fabbricate mediante cinque diverse tecnologie di...

di Lara Figini


La parodontite aggressiva (AgP) è una patologia caratterizzata da perdita di tessuto parodontale con esordio precoce e una progressione relativamente rapida in assenza di un...

di Alessandra Abbà


ObiettiviIllustrare l’esecuzione di un intervento di endodonzia microchirurgica attraverso un approccio di tipo mininvasivo, accurato e sotto controllo operativo in tempo reale...


I denti con struttura coronale residua ridotta, con carie, riassorbimento o una linea di frattura che si estende anche al di sotto del solco gengivale spesso vengono considerati...

di Lara Figini


Recentemente sono stati introdotti sul mercato i nuovi farmaci anticoagulanti orali definiti diretti (DOAC): dabigatran (Pradaxa), rivaroxaban (Xarelto), apixaban (Eliquis),...


I casi clinici seguenti sono tratti da uno dei moduli di aggiornamento del primo corso FAD del 2013 che ha come tema i Maryland Bridges (MB).Il lavoro valuta come lo sviluppo di nuovi materiali...


Il test è un innovativo supporto per l’odontoiatra e l’igienista dentale per la prevenzione, l’individuazione precoce e il trattamento personalizzato di malattie correlate...


Altri Articoli

Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Un approfondimento EFP evidenza perchè i più recenti purificatori d’aria interni dotati di filtri HEPA dovrebbero essere installati in studi dentistici, ed ambienti sanitari...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


Accompagnamento assistenziale odontoiatrico alla mamma per il periodo di gestazione e al bambino fino ad età scolare e oltre


Corso FAD EDRA da 5 moduli ECM per un totale di 25 ore formative, coordinatore scientifico il prof. Giovanni Maria Gaeta


Devono effettuarla le strutture sanitarie che incassano i compensi dovuti per conto del professionista a cui affittano l’area operativa


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di ASO a tempo indeterminato. Le domande dovranno essere inviate entro il 5 maggio 2024


Le due Associazioni hanno promosso un webinar informativo con la senatrice Erika Stefani sulla legge sull’equo compenso evidenziando la necessità che l’attuale legge sia estesa anche ai rapporti...


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


Cronaca     09 Aprile 2024

Endocrown, il nuovo libro EDRA

Già un best-seller il libro Di Spreafico. Chirico e Gagliani che approfondisce una nuova via per la ricostruzione dei denti trattati endodonticamente


Patent protagonista al "Forum for Innovation" durante il Congresso Nazionale SIdP 2024 portando studi indipendenti che dimostrano l’assenza di perimplantite a 9 e 12 anni


I contratti tra collaboratori odontoiatri ed igienisti dentali e titolari dello studio devono essere redatti a tutela di entrambi, ma quali sono le caratteristiche anche in...


Se ci fosse un indicatore per il cambiamento nella musica, questo finirebbe fuori scala se volesse misurare quanti e quali cambiamenti Miles Davis ha compiuto da quando,...

di Massimo Gagliani


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi