HOME - Protesi
 
 
01 Marzo 2023

Preparazioni verticali e flusso digitale, un caso pratico

La tecnica Let'go vertical applicata al full digital workflow offre garanzie estetiche e clinice. Caso clinico del dott. Mauro Bazzoli


Da molto tempo ci si interroga se le preparazioni verticali siano adatte per il flusso digitale. Oggi grazie anche ai nuovi materiali in Zirconia Full Contour il cerchio del flusso digitale si è chiuso in modo concreto garantendo risultati clinici affidabili sia per quanto riguarda il risultato estetico che quello funzionale.

Il dott. Mauro Bazzoli (nella foto) da tempo si occupa di odontoiatria digitale. Durante la Digital Dental Week, venerdì 24 marzo dalle 18:30, online, presenterà la sua tecnica “Let'go vertical”. I lettori di Odontoiatria33 possono iscriversi gratuitamente a questo link.

Let'go vertical vuole essere un suggerimento, un impulso, uno stimolo ad affrontare la protesi, anche nelle zone più critiche e sfidanti come quelle ad alta valenza estetica, con una preparazione verticale BOPT”, dice ad Odontoiatria33.

Questo approccio clinico associato ad un full digital workflow ci consente, oserei dire in modo abbastanza semplice, di ottenere risultati protesici che ci consentono un'ottima integrazione sia dal punto di vista del matching cromatico sia dal punto di vista del rapporto con i tessuti gengivali”.  

Di seguito un caso clinico risolto con la tecnica BOPT. 


Fig. 1: Caso di un gruppo frontale eseguito nel 2004 e fotografato l'ultima volta nel 2016



Fig. 2: nel 2022 la paziente si presenta con una frattura del perno moncone. Si decide di eseguire un'estrusione ortodontica.



Fig. 3: Una volta stabilizzata l'estrusione si esegue la preparazione dell'elemento. Viene rilevata un'impronta con IOS  e si richiede al lab una corona provvisoria in PMMA fresato.



Fig. 4: Elemento provvisorio in situ che mostra una discreta integrazione, ma con una parabola gengivale leggermente disallineata rispetto a 1.1



Fig. 5: Una volta stabilizzati i tessuti.



Fig. 6: Con una maturazione senza infiammazione...



Fig. 7: Si rileva un'impronta digitale con IOS dell'elemento provvisorio in situ...



Fig. 8: ... e del moncone preparato e dei tessuti circostanti condizionati dal provvisorio, senza utilizzo di fili retrattori.





Fig. 9: Una volta importate nel software CAD le impronte, sappiamo dalla clinica che il profilo gengivale deve essere modificato.





Fig. 10: si procede quindi all'implementazione del profilo emergente così da indurre una modifica dei profili gengivali. Il progetto Cad viene poi inviato alla produzione CAM.




Fig. 11: il materiale scelto è una Zirconia Full Contour multilayer 





Fig. 12: ad alta traslucenza





Fig. 13: in questa immagine si può apprezzare come le modifiche apportate al CAD abbiano condizionato positivamente il profilo gengivale così da permettere un'ottima integrazione del elemento protesico 





Fig. 14: Buona integrazione cromatica dell'elemento protesico monolitico 







Articoli correlati

Per il prof. Lucio Lo Russo è meglio di quella analogia. Il perché lo spiega nella nuova puntata di 20 Minutes Digital Workflow


Sono esclusi i liberi professionisti e gli studi associati, possono goderne le Società odontoiatriche, sia Srl che Stp. Le indicazioni dei consulenti fiscali AIO


L’articolo recensisce i recenti progressi della microrobotica nel settore sanitario e in particolare nella disinfezione endodontica e offre prospettive per il futuro

di Lara Figini


Come scovare velocemente nuovi antibiotici? Si può prevedere il comportamento umano o l'inquinamento atmosferico? L'intelligenza artificiale prova a rispondere a queste domande


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


La considerazione del profilo di emergenza dei restauri protesici ha acquisito una sempre maggior rilevanza nella pratica clinica. L’evoluzione dei materiali da impronta, delle componenti delle...


La terza giornata è dedicata al digitale in estetica ed ortodonzia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Poggio e Cocconi


La terza giornata è dedicata al digitale in chirurgia ed implantologia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Borgonovo e Scaringi


La seconda giornata è dedicata alla transizione digitale ed alla gestione dello studio digitale. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Valenti e Preti


Rivivi l’intera giornata tenuta dal dott.  Mauro Merli nell’ambito della Digital Dental Week in cui si analizzano le soluzioni digitali di riabilitazione protesica ...


Rivivi il webinar tenuto dal dott. Mauro Bazzoli nell’ambito della Digital Dental Week in cui ci si interroga se le preparazioni verticali siano adatte per il flusso digitale...


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Scoperto uno studio gestito da un diplomato odontotecnico che avrebbe effettuato, abusivamente, interventi odontoiatrici ed ortodontici direttamente su pazienti


Il professionista non aveva rinnovato l’iscrizione all’Ordine dal 2022. Di Marco (Albo igienisti dentali): l’iscrizione all’Albo è un requisito indispensabile per poter esercitare


L’ENPAM ha attivato un servizio di deleghe online per permettere a commercialisti, consulenti del lavoro e altri professionisti di agire per conto dei loro clienti medici e odontoiatri. La delega...


Grazie a questo articolo di Odontoiatria33 ho letto con piacere che una tra le più illuminate società scientifiche italiane, ovvero la Società italiana di parodontologia e...

di Massimo Gagliani


La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi