HOME - Cronaca
 
 
07 Giugno 2021

Mese Protezione Smalto: al via la seconda edizione

Riparte l’appuntamento che offre check up dentali personalizzati. Porte aperte a consulenze dentali in 1600 studi in tutta Italia e anche sul web


L’erosione dentale colpisce il 40% degli italiani e il rischio aumenta durante la stagione estiva L’erosione dentale è una patologia sottovalutata in aumento nei bambini e nei giovani: prendersene cura è importante anche d’estate.

Con l’arrivo del periodo estivo, infatti, l’attacco allo smalto dentale, che protegge i denti dal rischio di erosione dentale e carie, è favorito dal caldo che aumenta le infiammazioni della bocca e dal maggior consumo di cibi e bevande acide.

È importante non dimenticare l’importanza di un sorriso sano e luminoso anche in tempo di pandemia e uso della mascherina. Non solo, l’estate mette più a rischio lo smalto e la salute dentale degli italiani di tutte le età. Le alte temperature cambiano le abitudini alimentari (più consumo di snack, bibite gassate e zuccherate, gelati, aperitivi e alcolici, perché si ha caldo) e portano alla riduzione di una corretta pulizia dentale (stiamo più spesso fuori casa grazie all’allentamento delle norme anti-Covid-19): due aspetti che aumentano l’azione erosiva degli acidi e potenziano il rischio di perdita dello smalto, di erosione dentale e di insorgenza di carie.

Un rischio che interessa gli italiani di tutte le età. L’erosione dentale colpisce circa il 40% dei cittadini, mentre le carie dentali sono ancora oggi uno dei maggiori problemi sanitari e interessano dal 60-90% dei bambini in età scolare e la maggior parte degli adulti.

Ecco perché ritorna il “Mese Protezione Smalto”, l’iniziativa realizzata da Biorepair in collaborazione con AIDIPro (Associazione Igienisti Dentali Italiani per la Professione), U.N.I.D. (Unione Nazionale Igienisti Dentali), SUSO (Sindacato Unitario Specialità Ortognatodonzia) e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Milano (Facoltà di Medicina e Chirurgia Collegio Didattico Interdipartimentale del Corso di Laurea di Igiene Dentale) e di SIOCMF (Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale), per offrire dall’1 giugno al 31 agosto consulenze dentali personalizzate con i professionisti della salute orale e raggiungere, in tutta Italia, adulti e bambini per valutare lo stato di salute dello smalto e della suscettibilità a problematiche che lo riguardano e salvaguardare la salute orale.

Doppio il servizio offerto:

  • check up personalizzato in uno dei 1600 studi distribuiti in tutta Italia e aderenti all’iniziativa;
  • consulenza in video chiamata.

Prenotare è semplice: www.meseprotezionesmalto.it e www.biorepair.it (dove cercare, scegliere il professionista e ricevere un codice da comunicare quando si chiama per concordare la data dell’appuntamento per la consulenza) oppure è possibile chiedere supporto al numero telefonico 02.58299801, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.

I check up possono essere estesi a tutti i componenti della famiglia: basta richiedere un codice per singolo membro della famiglia. È possibile, inoltre, scegliere il professionista che si preferisce, odontoiatra o igienista dentale, ed effettuare il consulto entro il 31 agosto 2021.

Articoli correlati

Il Tg satirico di Canale 5 smaschera l’illecito e spiega chi può effettuare lo sbancamento dentale. Le congratulazioni all’inviata di AIDIPro


Sabato 23 febbraio 2019 è stata costituita a Milano, con atto notarile, il Sindacato nazionale degli igienisti dentali denominato: AIDIPRO Igienisti Dentali Italiani Associati per la...


Senna: il titolare del trattamento è sempre il professionista sul quale ricadono ogni responsabilità. SUSO: si deve ribadire il valore della diagnosi ortognatodontica condotta dal professionista...


Da sinistra: Paolo Picchioni; Gianvito Chiarello; Pietro Di Michele; Santi Zizzo; Fabrizio Sanna.

Ribadita la centralità terapeutica della diagnosi in particolare per gli allineatori e il sostengo ai giovani


SUSO torna sui rischi per la salute del paziente, ribadisce le responsabilità legali e deontologiche degli odontoiatri e chiede a Ministero e CAO di regolamentare


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi