HOME - Eventi
 
 
14 Ottobre 2017
Milano

Proteggiamo la salute con corretti stili di vita

di 14 Ottobre 2017


"Scopo di questo incontro è quello di aumentare la consapevolezza di Colleghi e popolazione sulla necessità ed efficacia di corretti stili di vita per contrastare l'insorgenza di patologie, contribuendo ad utilizzare in maniera mirata le risorse pubbliche disponibili."

Perchè controllare l'assunzione di zuccheri liberi?

La World Health Organization nel 2015 ha emanato una forte raccomandazione sulla necessità di ridurre al di sotto del 10% l'apporto calorico legato agli zuccheri liberi assunti con la dieta con l'indicazione a una ulteriore riduzione al disotto del 5% nel prossimo futuro.

Queste linee guida sono state emanate con il principale obiettivo di ridurre nella popolazione la prevalenza delle malattie croniche non trasmissibili come diabete, malattie cardiovascolari e sindrome metabolica: nello stesso tempo la riduzione degli zuccheri assunti potrebbe fare parte di una seria strategia volta a ridurre anche la prevalenza della malattia cariosa.

Forse potremmo combattere la carie come malattia multifattoriale ma "scatenata" da errate abitudini alimentari.

Perchè il fumo spegne anche il nostro sorriso?

Il fumo è tra le principali cause di molte malattie che riducono la qualità della vita, nonché la durata stessa della stessa. Si calcola infatti che 20 sigarette al giorno, per un giovane che inizi a fumare a 25 anni, comportino una riduzione di 4,6 anni della vita media rispetto a un non fumatore. In Italia fumano circa 10,9 milioni di persone: il 20,9 % della popolazione, in pratica una persona su cinque. L'età media dei fumatori è di 44,7 anni, quella di chi inizia, 18 anni.

I danni del fumo alla salute hanno la loro manifestazione più eclatante e diretta nel carcinoma polmonare, ma il fumo è un fattore di rischio per numerose altre neoplasie, per malattie cardiovascolari, per altre patologie bronco-polmonari non neoplastiche, per alterazioni nelle funzioni riproduttive maschili e femminili, per problematiche estetiche e per altre condizioni patologiche dell'apparato stomatognatico che spaziano dalla parodontite al carcinoma orale.

Tuttavia, il fumo provoca anche un altro danno: rovina il sorriso, perché compromette la salute orale nel suo insieme. Nel portale web dell'Istituto Superiore di Sanità sono disponibili i dati dell'Osservatorio "Fumo Alcol e Droga", un organismo che, secondo un'indagine compiuta nel 2015 dallo stesso ISS, è conosciuto solo da un cittadino su dieci ; vorremmo contribuire a fare conoscere questi dati!

In Italia infatti , ogni anno, il fumo è responsabile di oltre 70mila decessi, di cui 1.500 causati dal tumore del cavo orale. Sono numeri impressionanti che mostrano la gravità di un fenomeno di fatto però sottovaluto, soprattutto dai fumatori che nella sigaretta vedono un piacere privo di rischi.



Articoli correlati

Sulla base delle più recenti evidenze scientifiche, nel documento vengono proposte alcune raccomandazioni per mantenere la salute dei tessuti perimplantari e per gestire efficacemente le...


In uno studio, pubblicato sul British Dental Journal di febbraio 2023, gli autori hanno cercato di dare una risposta ad una serie di domane sul tema

di Lara Figini


aziende     07 Novembre 2022

The Heart of the Matter

Il 9 novembre TePe invita professionisti e studenti del settore dentale di tutto il mondo a un simposio clinico gratuito che esplorerà la relazione tra malattie cardiovascolari...


L’iniziativa promossa dall’EFP a cui aderisce SIdP,  vuole essere l’occasione per ricordare che le malattie gengivali possono accelerare le complicanze anche di Alzheimer e “fegato...


In occasione della Settimana Mondiale del Diabete (9-15 novembre), il portale Sunstar Educational si arricchisce di materiali informativi dedicati alla correlazione tra diabete e...


Prima dell'introduzione del vaccino, la parotite era la malattia delle ghiandole salivari più comune ed era globalmente una delle malattie infettive più presenti nei bambini. In...

di Lara Figini


Una campagna di Social Media marketing è servita a sensibilizzare la popolazione di Detroit (USA)  a sottoporsi allo screening per il carcinoma orale. I risultati epidemilologici ...


Nell'articolo precedente abbiamo presentato la necessità e l'importanza per uno studio dentistico di conoscere e capire l'ambiente in cui opera e i trend che lo animano, proseguiamo il nostro...


Sabato 21 giugno Sebastiano Carboni direttore UOC ORL Ospedale civile di Alghero, Corrado Casu specialista in Ortognatodonzia, membro dell'American Academy of Dental Sleep Medicine, il prof. Piero...


Alessandro Staffelli, membro del Consiglio direttivo AIO con delega alle opere sociali, lo scorso 25 ottobre è stato convocato a Roma nella sede Nazionale del Sovrano Militare Ordine di Malta per...


La Tromboastenia di Glanzmann (TG) è un disordine emorragico congenito causato da un difetto quantitativo o qualitativo della glicoproteina IIa/IIIb, il recettore piastrinico del fibrinogeno....


Lo zucchero si conferma come una tra le principali cause della carie dentale, specialmente nei bambini e negli anziani. Il tema è affrontato in una risoluzione del CED (Consiglio europeo dei...


Altri Articoli

Un Decreto del Presidente della Repubblica accoglie il ricorso CAO, ANDI, AIO contro l’autorizzazione sanitaria concessa in Friuli ad uno studio di igiene dentale


Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi