HOME - Patologia Orale
 
 
01 Novembre 2011

Iposcialia: considerazioni eziopatogenetiche e meccanismi farmaco-indotti

di A. Nobili, L. Pasina, F. Spadari, G. Bombeccari


Obiettivi
Scopo della presente rassegna è la disamina delle attuali ipotesi patogenetiche e dei meccanismi farmacodinamici per quanto riguarda la genesi dell’iposcialia, per classi di molecole.

Materiali e metodi
Gli autori analizzano le iposalivazioni farmaco-indotte attraverso richiami anatomo-funzionali di base. Particolare rilievo viene posto sulla classificazione delle molecole xerogeniche più utilizzate per la terapia di patologie ad ampia diffusione.

Risultati
Ai dosaggi normalmente indicati, la maggior parte dei farmaci xerogenici non è in grado di danneggiare le strutture delle ghiandole salivari. Particolare attenzione dovrebbe essere posta alle associazioni di farmaci con effetti anticolinergici, potenziali cause di iposcialia in pazienti che non manifestano tale effetto indesiderato se trattati con un solo anticolinergico.

Conclusioni
La xerostomia da farmaci, nella maggior parte dei casi, è reversibile alla sospensione o sostituzione del trattamento responsabile. In tal caso, il sintomo tende gradulamente alla regressione.



Articoli correlati

In uno studio di coorte retrospettivo negli USA, gli autori hanno condotto un’analisi della sopravvivenza globale e della qualità della vita di giovani pazienti con carcinoma orale a cellule...

di Lara Figini


In occasione della Giornata Nazionale del Malato Oncologico, Straumann Group rivela insieme al chirurgo maxillo facciale la relazione tra salute orale e cancro, con consigli per la gestione della...


In una revisione sistematica, pubblicata su Oral Surgery Oral Medicine Oral Pathology Oral Radiology, gli autori hanno confrontato l’efficacia e la sicurezza dei farmaci antimicotici...

di Lara Figini


Il professor Andrea Sardella spiega come si presenta, come diagnosticarla e cosa caratterizza questo particolare quadro clinico 

di Arianna Bianchi


Il prof. Giovani Lodi illustra le procedure per arrivare ad una diagnosi “serena” e come mettere in patica la regola dei 14 giorni

di Arianna Bianchi


Altri Articoli

Nel primo articolo abbiamo approfondito i vantaggi di utilizzare una tecnologia specifica per effettuare le visite a distanza, in questo illustriamo una sua applicazione...


Il concorso di conservativa diretta, rivolto agli studenti che frequentano il V e VI anno dei corsi di laurea in odontoiatria, è organizzato a livello internazionale da Dentsply...


Sempre più dentisti decidono di continuare l'attività anche dopo la pensione. Ma è possibile farlo mantenendo la partita iva? Ecco come fare e cosa comporta 


Si è spento a 68 anni Bruno Noce, presidente CAO Rovigo. Ne dà notizia Raffaele Iandolo, presidente della Commissione Albo Odontoiatri nazionale


Bettina Dannewitz dà il benvenuto ai nostri lettori e li invita alla scoperta della pubblicazione dell'EFP JCP Digest. Albonetti (Edra): Una collaborazione in linea con la...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi