HOME - Protesi
 
 
03 Luglio 2018

Faccette estetiche in composito

Procedura operativa, step by step

Nicolò Barbera, Alfredo Adami, Eugenio Romeo, Laura Strohmenger

Primo appuntamento - La paziente
La paziente, già in cura presso la Clinica odontoiatrica “Giorgio Vogel”, giunge alla nostra attenzione perché non felice del proprio sorriso, riferendo che da diversi anni trova i suoi denti scuri e abrasi e per questo motivo si trova in difficoltà nelle sue relazioni (figure 1-4).

Il caso è stato realizzato da uno studente del VI anno seguito dai Tutor dell’ateneo milanese.

Figura 1

Figura 2

Figura 3

Figura 4

Studio del caso
In prima visita si rilevano impronte in alginato per la realizzazione di modelli di studio in gesso sui quali verrà eseguita una prima ceratura diagnostica. La paziente ha un’occlusione di 3ª classe, con chiusura testa a testa e si esegue, quindi, un primo mock-up al fine di valutare l’estetica e la funzione (figure 5-9).

Figura 5

Figura 6

Figura 7

Figura 8

Figura 9

Secondo appuntamento - Prova estetica (mock-up)
Il primo mock-up viene eseguito in colore A1 scala VITA per evidenziare il notevole cambiamento del sorriso della paziente; quest’ultima si dimostra sin da subito soddisfatta e le viene chiesto di portare il mock-up per una settimana al fine di valutare la funzionalità e l’occlusione. 

Terzo appuntamento - La preparazione e le impronte
La paziente giunge all’appuntamento con il mock-up non integro; tuttavia, si decide di utilizzarlo lo stesso come guida per la preparazione secondo la tecnica di Gurel. Una volta eliminato il mock-up, la preparazione viene rifinita e terminata. Nella fase di preparazione dei quattro incisivi superiori, volutamente abbiamo accentuato la sottrazione di tessuto dentale, ricordando la posizione di chiusura originaria e la condizione di bruxismo della paziente (figure 10-12).

Figura 10

Figura 11

Figura 12

Nella stessa seduta vengono eseguite le impronte definitive con tecnica monofase, con silicone putty e light (figura 13).

Figura 13

Mock-up con tecnica guscio
Terminata la preparazione, viene eseguito un secondo mock-up al fine di modificare l’estetica e l’occlusione del primo; per la realizzazione si decide quindi di cambiare tecnica di esecuzione. Dopo avere modificato la ceratura diagnostica, si costruisce una chiave in silicone sulla quale vengono create delle faccette in composito molto sottili che, nella stessa seduta, vengono adattate in bocca (figura 14).

Figura 14

Quarto appuntamento - Le faccette e la cementazione
Il laboratorio odontotecnico confeziona quattro faccette in composito dello spessore di circa 0,8 mm (figure 15-19).

Figura 15

Figura 16

Figura 17

Figura 18

Figura 19

La cementazione viene eseguita sotto diga, utilizzando il nastro di teflon per isolare gli elementi adiacenti, ed effettuata con composito flow colore A3 scala VITA seguendo la tecnica di adesione descritta da P. Magne (figure 20-26).

Figura 20 - Isolamento

Figura 21 - Mordenzatura

Figura 22 - Primer

Figura 23 - Bonding

Figura 24 - Composito flow

Figura 25 - Lucidatura

Figura 26 - Lucidatura

Il risultato finale è a nostro avviso ottimale sia nella forma che nella funzione e anche nell’ambiente in cui il manufatto è stato inserito (figure 27-31).

Figura 27

Figura 28

Figura 29

Figura 30

Figura 31

Articoli correlati

La revisione riassume le conoscenze attuali sull’influenza di una varietà di contaminanti clinici sulla forza di adesione su varie interfacce durante le procedure di...

di Lara Figini


BRILLIANT Bulk Fill Flow è la novità Bulk entrata a far parte della linea di compositi BRILLIANT, a completamento delle indicazioni cliniche quotidiane nell’ambito della...


Ultradent Products presenta Transcend, un materiale composito che fornisce proprietà estetiche e di lavorabilità senza pari


Il nuovo composito fluorescente alla luce UVA ottimizza il flusso di lavoro degli attacchi dalla creazione alla rimozione


La revisione analizza gli studi disponibili sul processo di preriscaldamento e i suoi effetti sulle proprietà fisico-chimiche dei compositi

di Lara Figini


Altri Articoli

“L’estro” italico di trovare il sistema di interpretare a proprio favore le norme è oramai una caratteristica distintiva. E non sempre (quasi mai all’estero), questo...

di Norberto Maccagno


ANDI punta a convincere i giovani all’aggregazione e mette in campo un servizio di consulenza e sostegno per il passaggio generazionale


Da sinistra, Carlo Ghirlanda Presidente ANDI, On. Marcello Gemmato, Raffaele Iandolo Presidente CAO

Il Sottosegretario alla Salute visita l’Expodental Meeting: conferma il sostegno al settore e promuove l’aggregazione dei professionisti per garantire un modello...


Otto Climan porterà l’ecosistema di IDI Evolution all’interno dei suoi video, per spiegare come l’evoluzione tecnologica sia la strada per il progresso dell’odontoiatria...


Iandolo: il passaggio generazionale non si garantisce con l’aumento del numero di studenti ma favorendo aggregazione e l’accesso alle cure


Gianni Storni CEO Rhein83 presenta le novità portate in Expodental legate al prodotto di punta dell’azienda: l’Equator.


Focus sui principi cardine per il mantenimento del microbioma e per meglio comprendere come questo possa impattare sullo stato di salute prevenendo e/o...


Il dolore dentale si verifica solitamente a causa dell'infiammazione della polpa. Ciò è generalmente causato da batteri provenienti da denti cariati o da otturazioni dentali...


Cronaca     15 Maggio 2024

EDRA in Expodental Meeting

Incontri con gli Autori, con le redazioni e firma copie. Venite a trovarci allo stand EDRA per scoprire tutte le novità e darci indicazioni e suggerimenti


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution si parla di contenzioso in odontoiatria e di odontologia forense. Protagonista di questa puntata, il dott. Marco Scarpelli ...


 La riabilitazione protesica non solo dal punto di vista puramente clinico/tecnico ma del paziente, è questo il filo conduttore delle relazioni al Congresso SIPRO. Ne abbiamo parlato con il...


Dalla valutazione preliminare del paziente alle lezioni di igiene e mantenimento della terapia fino al supporto per alleviare la paura del dentista


In programma a Rimini dal 16 al 18 maggio, la più importante manifestazione italiana del dentale e l’edizione del 2024 si annuncia con una crescita a doppia cifra. Ricordatevi...


I consigli su come rapportarsi al meglio ma anche quali accorgimenti devono essere presi durante la cura e per accoglierlo in studio. Ne parliamo con Mauro Dori


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi