HOME - Approfondimenti
 
 
10 Settembre 2021

Firmato un progetto di prevenzione odontoiatrica a tutela dei soggetti fragili

Obiettivo è quello di effettuare uno screening della salute orale di popolazioni socialmente vulnerabili e di generare un database di incidenza delle patologie orali di interesse


Regione Abruzzo e Università dell’Aquila hanno sottoscritto una convenzione con la finalità di produrre interventi di prevenzione sullo stato di salute orale e screening su persone socialmente fragili con difficoltà di accesso alle cure.

Il progetto si rivolge a soggetti socialmente vulnerabili afferenti a percorsi di inclusione sociale della Regione Abruzzo. Per la realizzazione di questo progetto verrà utilizzata una parte del Fondo Sociale regionale 2021 destinata agli interventi per “Innovazione e programmi speciali regionali”.

La convenzione è stata sottoscritta dal Direttore del Dipartimento MeSVA dell’Università degli Studi dell’Aquila, prof. Guido Macchiarelli, e dall’Assessore alle politiche sociali con delega alla Ricerca e all’Università della Regione Abruzzo, dott. Pietro Quaresimale.

L’obiettivo del progetto è quello di effettuare uno screening della salute orale di popolazioni socialmente vulnerabili mediante visita odontoiatrica e di generare un database di incidenza delle patologie orali di interesse.

La vulnerabilità sociale delle classi meno abbienti nel nostro paese costituisce un aggravio dello stato della salute orale della popolazione, che si traduce in un necessario maggiore impegno dell’intervento della sanità pubblica per la risoluzione della problematica.

Inoltre, la salute orale riveste una natura multidimensionale che include il benessere fisico, psicologico, emotivo e la totalità del benessere sociale e in quest’ottica si inserisce anche un’ulteriore importante considerazione riguardo la possibilità di essere testimoni diretti di abusi su pazienti fragili sociali come donne e bambini: infatti il viso è tipicamente l’area dove più si notano le conseguenze di una presunta violenza e dunque anche gli odontoiatri, in grado di individuare piccole lesioni traumatiche al volto o ai denti, possono dare un contributo importante nella lotta contro la violenza.

Responsabile scientifico del progetto è il prof. Giuseppe Marzo, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia dell’Università degli Studi dell’Aquila.

Articoli correlati

Le raccomandazioni contenute nel nuovo Piano Nazionale di Contrasto all'Antibiotico Resistenza (Pncar) 2022-2025 del Ministero della Salute


In uno studio italiano pubblicato sul Journal of Periodontology, gli autori hanno valutato l'associazione tra l’assunzione di una dieta mediterranea e il livello di attività fisica con lo stato...

di Lara Figini


In uno studio, pubblicato sul Journal of Pharmacy & Bioallied Sciences di novembre 2021, gli autori hanno valutato l'effetto della menopausa sulla saliva e sulla salute orale

di Lara Figini


Per la prof.ssa Nardi il focus deve essere quello di ridurre l’impatto delle terapie stesse mantenendone l’efficacia e questo passa anche dalla formazione

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


In un recente studio randomizzato, pubblicato sul Journal of Dental Hygiene gli autori hanno indagato gli effetti del risciacquo orale e gli effetti dell’utilizzo...

di Lara Figini


Altri Articoli

L'aumento dell'autoconsumo di questo gas soprattutto nei giovani e negli adolescenti dovrebbe essere considerato un grave problema di salute pubblica. Le rassicurazioni...


Diventano operative le norme del nuovo profilo e gli esoneri al conseguimento dell’attestato di qualifica. Possibile organizzare i corsi “ridotti” per sostenere l’esame


ANDI ha sentito una serie di politici dei principali partiti in lotta nella campagna elettorale, chiedendo su quali punti si impegnano a sostenere il settore


Le raccomandazioni contenute nel nuovo Piano Nazionale di Contrasto all'Antibiotico Resistenza (Pncar) 2022-2025 del Ministero della Salute


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi