HOME - Approfondimenti
 
 
31 Marzo 2017

Dentisti e pazienti attenti alla salute orale. Buone indicazioni da un sondaggio sul tema nonostante alcune criticità. I dati,in anteprima, al congresso COI-AIOG


"Prevenzione della salute orale quanto è importante per il dentista ed il cittadino" è il titolo di una ricerca condotta da Odontoiatria33, in collaborazione di COI-AIOG, che punta a capire quanto il dentista non solo sensibilizza il proprio paziente verso la prevenzione ma mette in atto anche tutti quegli accorgimenti, a cominciare da una attenta visita, per rendere concreta la sua mission. Per fare questo è stato somministrato un questionario via web ai lettori odontoiatri registrati a Medikey, la banca dati certificata di Edra, l'editore di Odontoaitria33. Per verificare quale sia realmente il livello di attenzione dei dentisti italiani, ma anche degli stessi cittadini, è stato poi sottoposto, un questionario via web ai lettori registrati alla newsletter di Dica33, il portale dedicato alla salute per il cittadino.

Una sintesi dei dati sarà presentata, in anteprima, domani 1 aprile (ore 9,30) durante il XXI Congresso COI-AIOG in svolgimento a Bologna dal direttore di Odontoiatria33 Norberto Maccagno, chiamati a commentarli in una tavola rotonda il presidente COI-AIOG Maria Grazia Cannarozzo ed il presidente nazionale CAO Giuseppe Renzo.

Secondo quanto rilevato, il 97% dei dentisti giudica i programmi di prevenzione all'interno dello studio importanti o molto importati. Una attenzione resa concreta dal dato che indica nel 73% i dentisti che dichiarano di richiamare i propri pazienti per una visita di controllo.

Attenzione che si traduce anche in dialogo con il paziente per motivarlo, il 61% dice di farlo direttamente mentre il 30% di demandare questa attività all'igienista dentale. Dentista anche buon proscrittore di strumenti per l'igiene professionale, spazzolino (prevalentemente elettrico), dentifricio e (meno) altri ausili per la prevenzione.

Attenzione confermata anche dai pazienti che ammettono che prima di una detartrasi sono stati visitati (l'83% lo indica), che dopo la seduta di igiene gli sono state date le indicazioni per mantenere in buone condizioni la propria salute orale, e soprattutto che è a conoscenza che una cattiva salute orale può provocare problemi per la salute generale.

Criticità per quanto riguarda il tumore del cavo orale: solo il 7% ammette che il proprio dentista ha effettuato una visita specifica ma va sottolineato che l'85% del campione si è dichiarato non fumatore e quindi probabilmente considerato un paziente non a rischio.

Dopo le anticipazioni di domani COI-AIOG organizzerà un moneto informativo dove verrà presentata liniera ricerca ed approfondito il tema della prevenzione in odontoiatria.

Articoli correlati

Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Durante il Dentistry Summit EDRA, abbiamo coinvolto il Segretario COI AIOG prof. Giuseppe Lo Giudice sul tema del ruolo delle società scientifiche nella formazione sui temi legati alla...


Abbiamo chiesto alla presidente COI-AIOG Maria Grazia Cannarozzo, intervenuta al Dentistry Summit EDRA, come vede le nuove tecnologie nel settore odontoiatrico e quale il ruolo delle società...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


I batteri – grazie a diversi meccanismi come gli adattamenti mutazionali, le alterazioni dell’espressione genica e l’elevata capacità di acquisire materiale genetico –...


L’allarme parte dalla provincia di Bolzano dove i NAS hanno avviato controlli a tappeto per intercettare ASO che svolgono attività cliniche di prevenzione di competenza degli...


Una nota della FNOMCeO ricorda le competenze dell’Ordine territoriale e quello di iscrizione. Questi i compiti del Direttore sanitario e i suoi obblighi


cronaca     17 Novembre 2023

Gengive sane per salvare il sorriso

Presentato alla Camera il progetto SIdP e CAO. Obiettivo: la sensibilizzazione di odontoiatri, medici di famiglia e igienisti dentali, ma anche delle istituzioni e dei cittadini ...


Lo abbiamo chiesto al presidente CAO Raffaele Iandolo. Tra i temi toccati anche la necessità di tracciare tutti i passaggi della realizzazione dei dispositivi medici e le possibili nuove competenze...


Presentato il progetto di formazione itinerante “Gengive sane per salvare il sorriso”. Si comincia con corsi in 35 città italiane 


Grazie alla tecnologia, ai nuovi materiali e alla ricerca – anche italiana – l’odontoiatria conservativa e restaurativa permette oggi di preservare il dente e raggiungere risultati...

di Carla De Meo


A 48 ore dal via della tre giorni elettorale il presidente uscente CAO Giuseppe Renzo (nella foto) snobba le richieste di Odontoaitria33 (ed i suoi lettori) di poterlo intervistare e sceglie...


Altri Articoli

Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Intervista con Karim Boussebaa, Executive Vice President and Managing Director, iTero Scanner and Services Business di Align Technology


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


Le tempistiche e le indicazioni per presentare domanda per essere iscritto nell’elenco presso i Tribunali. Ma chi è il CTU e quali le sue funzioni ed i suoi compiti?


Lo prevede il Decreto PNRR. L’assunzione sarà a discrezione delle Aziende e per fini didattici. Il contratto potrà essere prorogato fino alla acquisizione del titolo


8 relatori di fama internazionale, 8 moduli videoregistrati per un totale di 16 ore formative per valutare le varie scelte di come approcciare un caso mono e pluri-disciplinare in un corso unico di...


Sovente, direi sempre, le lotte sindacali contro le norme che impongono nuovi adempimenti si concentrano sulla burocrazia, sulle responsabilità, sull’opportunità, quasi mai sulle sanzioni. Forse...

di Norberto Maccagno


Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Dall’evento SEPA le raccomandazioni sul ruolo di alcuni collutori nell'igiene orale, e nel trattamento della gengivite e nella prevenzione della parodontite


Cronaca     12 Aprile 2024

Abusivo scoperto a Ferrara

Finanza denuncia odontotecnico che curava pazienti in uno studio medico. Avviate le indagini per verificare gli eventuali reati fiscali


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi