HOME - Approfondimenti
 
 
02 Dicembre 2013

Bonus maturità, pubblicato il decreto con le modalità di iscrizione. Il 18 dicembre la nuova graduatoria

Entro il 9 dicembre si dovrà registrare il diploma di maturità

Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza ha firmato venerdì 29 novembre il decreto con il quale indica le modalità per utilizzare il bonus maturità ed iscriversi in sovrannumero alle facoltà di medicina, odontoiatra ed igiene dentale. Potranno utilizzarlo solo i candidati che non hanno
superato il test ma ottenuto un punteggio superiore a 20.

Per farlo gli studenti che non avevano ancora registrato il loro diploma di maturità sul sito www.universitaly.it potranno farlo entro le ore 15 di lunedì 9 dicembre 2013.

Il 18 dicembre 2013 sul sito www.accessoprogrammato.miur.it sarà pubblicata la nuova graduatoria che tiene conto del bonus maturità.

"I candidati collocati in posizione utile nella graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 -precisa il decreto- sono ammissibili in sovrannumero in una sola sede secondo la posizione in graduatoria e l'ordine delle scelte espresse, tenendo conto del numero di posti attribuiti a ciascun corso e sede nell'ambito dei rispettivi decreti di programmazione, con riferimento alle sole università interessate alla prova unica nazionale e al netto della riserva di posti di cui all'articolo 8 del DM n. 449/2013. Sono pertanto presi in considerazione coloro che rientrano nei 10.302 posti per la graduatoria di Medicina e Odontoiatria (9.373 posti per Medicina e 929 per Odontoiatria)".

"Resta altresì in vigore la graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013 che verrà chiusa quando saranno stati utilizzati tutti i posti disponibili definiti dai rispettivi decreti di programmazione citati in premessa secondo le regole di scorrimento definite dall'allegato 2 del DM n. 449/2013", chiarisce il ministero.

Chi è in posizione utile in tutte e due le graduatorie e si immatricola sulla base di quella pubblicata il 18 dicembre decade da quella pubblicata il 30 settembre, lasciando così un posto libero nella graduatoria a scorrimento.
I candidati in posizione utile nella graduatoria del 18 dicembre potranno iscriversi in sovrannumero in una sola sede secondo la posizione in graduatoria e l'ordine delle scelte espresse.

Potranno utilizzare il bonus maturità anche coloro che hanno superato il test ma in una posizione sfavorevole rispetto all'ateneo scelto, in questo caso il candidato potrà scegliere di utilizzare la graduatoria del 18 dicembre per iscriversi in un ateneo più favorevole, a patto che non abbia ancora formalizzato, alla data del 13 dicembre, la propria iscrizione. Se invece risulta già immatricolato potrà trasferirsi nell'ateneo più favorevole ma solo nell'anno accademico 2014-2015.

Le immatricolazioni in sovrannumero potranno essere formalizzate dal 19 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 secondo le modalità fissate dall'Università. Per i candidati che non risulteranno iscritti entro tale data ma che sono contemplati nell'elenco de 18 dicembre potranno formalizzare l'iscrizione in sovrannumero nell'anno accademico 2014-2015.

Articoli correlati

Fino a mercoledì 18 dicembre, data in cui sarà pubblicata la graduatoria dei "sovrannumero", quella degli candidati rientrati grazie al bonus maturità, non sapremo il numero...


Aule sovraffollate e atenei in tilt. È questo l'effetto che sembrano avere sulle facoltà di medicina italiane ed anche in quelle ad odontoiatria, i ricorsi accolti dai Tar, che hanno permesso...


"Intendo rivisitare il sistema di selezione, prendendo a modello il sistema francese (accesso al primo anno libero e selezione alla fine di esso su base meritocratica). Entro la fine di luglio...


Da Bari a Catania, da Catanzaro a Napoli, da Roma a Torino è tutto un fioccare di ricorsi dopo le irregolarità denunciate nei test d'ingresso alla Facoltà di Medicina e...


Il numero chiuso per l'accesso all'Università è corretto e coerente, come conferma la situazione europea. Lo sottolinea Angelo Mastrillo, segretario della Conferenza dei corsi di laurea...


Il dott. Marco Magi con alcuni partecipanti al Corso

L’odontoiatria speciale sarà una delle principali discipline del futuro: doveroso formarsi e aggiornarsi, a maggior ragione quando si parla di persone con disabilità e di...


“The doors are open” è il demagogico grido che si leva dalle sale del potere romano; non più numero chiuso a Medicina e, per conseguenza, a Odontoiatria. (vedi la notizia...

di Massimo Gagliani


Lo prevede il Decreto PNRR. L’assunzione sarà a discrezione delle Aziende e per fini didattici. Il contratto potrà essere prorogato fino alla acquisizione del titolo


Il Ministro Bernini firma il decreto per le prove ammissione. Due sessioni disponibili, a maggio e luglio, con la possibilità di partecipare ad entrambe. Ecco come si svolgeranno


Per il prof. Gagliani quello del numero chiuso è un finto problema quello vero: la trasformazione della docenza e del corso di laurea. E poi si chiede, può una disciplina medica reggersi sul...

di Massimo Gagliani


L’esame comprenderà la discussione della tesi ed una prova pratica. Di Lenarda: è il tassello risolutivo che ci consente di elevare ed armonizzare il livello di formazione dei nostri Atenei 


Altri Articoli

“L’estro” italico di trovare il sistema di interpretare a proprio favore le norme è oramai una caratteristica distintiva. E non sempre (quasi mai all’estero), questo...

di Norberto Maccagno


ANDI punta a convincere i giovani all’aggregazione e mette in campo un servizio di consulenza e sostegno per il passaggio generazionale


Da sinistra, Carlo Ghirlanda Presidente ANDI, On. Marcello Gemmato, Raffaele Iandolo Presidente CAO

Il Sottosegretario alla Salute visita l’Expodental Meeting: conferma il sostegno al settore e promuove l’aggregazione dei professionisti per garantire un modello...


Otto Climan porterà l’ecosistema di IDI Evolution all’interno dei suoi video, per spiegare come l’evoluzione tecnologica sia la strada per il progresso dell’odontoiatria...


Iandolo: il passaggio generazionale non si garantisce con l’aumento del numero di studenti ma favorendo aggregazione e l’accesso alle cure


Gianni Storni CEO Rhein83 presenta le novità portate in Expodental legate al prodotto di punta dell’azienda: l’Equator.


Focus sui principi cardine per il mantenimento del microbioma e per meglio comprendere come questo possa impattare sullo stato di salute prevenendo e/o...


Il dolore dentale si verifica solitamente a causa dell'infiammazione della polpa. Ciò è generalmente causato da batteri provenienti da denti cariati o da otturazioni dentali...


Cronaca     15 Maggio 2024

EDRA in Expodental Meeting

Incontri con gli Autori, con le redazioni e firma copie. Venite a trovarci allo stand EDRA per scoprire tutte le novità e darci indicazioni e suggerimenti


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution si parla di contenzioso in odontoiatria e di odontologia forense. Protagonista di questa puntata, il dott. Marco Scarpelli ...


 La riabilitazione protesica non solo dal punto di vista puramente clinico/tecnico ma del paziente, è questo il filo conduttore delle relazioni al Congresso SIPRO. Ne abbiamo parlato con il...


Dalla valutazione preliminare del paziente alle lezioni di igiene e mantenimento della terapia fino al supporto per alleviare la paura del dentista


In programma a Rimini dal 16 al 18 maggio, la più importante manifestazione italiana del dentale e l’edizione del 2024 si annuncia con una crescita a doppia cifra. Ricordatevi...


I consigli su come rapportarsi al meglio ma anche quali accorgimenti devono essere presi durante la cura e per accoglierlo in studio. Ne parliamo con Mauro Dori


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi