HOME - Normative
 
 
10 Giugno 2021

Trasferimento iscrizione da un Ordine all’altro: la FNOMCeO detta le linee guida

Maggiore collaborazione e dialogo tra le OMCeO coinvolte ed attenzione sui tempi che dovrebbero rimanere entro i trenta giorni

Nor. Mac.

In vista di una verifica dei dati degli iscritti gestiti dalle varie OMCeO anche in funzione della gestione del prossimo Albo Unico Nazionale, la FNOMCeO ha ritenuto necessario inviare una circolare per fornire “alcune istruzioni indispensabili per una corretta gestione amministrativa dei compiti affidati agli Ordini”.  

Tra le “incongruenze rilevate” la FNOMCeO ha segnalato una “evidente difficoltà da parte degli Ordini di gestire la procedura del trasferimento sia per una non omogeneità nell’applicare la normativa di riferimento, sia per una obiettiva mancanza di comunicazione tra Ordini, soggetti  attivi nella procedura medesima”. 

Chiarendo che ad oggi non ci sono norme che disciplinano il trasferimento, la FNOMCeO nota che la pratica viene gestita “semplicemente nella procedura di iscrizione nell’Albo di destinazione e nella contestuale procedura di cancellazione dall’Albo di provenienza”. 

Questione del trasferimento diventato pressante per il settore odontoiatrico in quanto la norma Boldi prevede, per chi assume la direzione sanitaria di ambulatorio odontoiatrico, di essere iscritto all’Albo della provincia dove la struttura opera.  Anche se l'obbligo potrebbe decadere con l'approvazione della legge delega sulle recepimento delle direttive europee.

Siccome la gestione del trasferimento viene gestita da più OMCeO, per la FNOMCeO deve essere, pur mantenendo le singole autonomie,” individuato un metodo condiviso per conseguire i fini istituzionali comuni a tutti gli OMCeO con l’intento di semplificare il procedimento amministrativo”. 

Per i singoli passaggi e la documentazione necessaria, vi rimandiamo alla lettura della Circolare. In sintesi, questi i 4 requisiti necessari per poter ottenere il trasferimento:

  1. L’insussistenza di procedimenti disciplinari in corso.
  2. La regolarità del versamento della tassa ordinistica.
  3. La regolarità del pagamento dei contributi ENPAM.
  4. Solo qualora ne sia già a conoscenza, eventuali procedimenti penali pendenti. 

Altro tema oggetto della circolare è la questione tempistica. “In considerazione dell’istituzione della laurea abilitante e delle forti pressioni registrate nell’ultimo anno da parte dei neo laureati, fermi restando i  tempi  previsti  di  3  mesi  per  le  iscrizioni  come stabilito  dall’art.8 del  DPR  n.221/50”, scrive la FNOMCeO, “si  suggerisce   di ottimizzare i tempi, ricorrendo a comunicazioni PEC tra gli OMOCeO interessati, atteso che, nella    prossima formulazione del provvedimento attuativo, i termini saranno con molta probabilità ridotti a trenta giorni come stabilito dalle più recenti normative per le iscrizioni delle altre professioni”.  

_______________________________________________________________________

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Quali comunicazioni la struttura sanitaria e il direttore sanitario devono inviare ed a chi e quali i doveri e gli obblighi del direttore sanitario


Via libera delle Regioni all’intesa in materia di sospensione delle strutture che esercitano attivitàodontoiatrica per violazione della normativa sui direttori sanitari 


Il ruolo, i doveri la legislazione nella relazione del vice presidente CAO nazionale Brunello Polifone al memorial Marco Austa ad Asti. Riguarda l’intervento


Da Unicamillus nasce un master universitario di 2° livello per fornire le conoscenze indispensabili per assumere con professionalità e consapevolezza l’incarico in ambito odontoiatrico


La CAO di Roma indica come comportarsi. Pollifrone: la nuova norma sarà anche l’occasione per meglio censire i direttori sanitari operanti sul territorio


Approvata dalla Camera ora passa al Senato, ma si dovrà poi aspettare i decreti attuativi. Positivi i principi introdotti che agevolano le aggregazioni attraverso Stp


Dalla questione dell’iscritto vaccinato con una o con due dosi ma che poi ha contratto il virus alla dottoressa in stato di gravidanza passando da come devono comportarsi gli iscritti residenti...


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


La scorsa settimana, la Camera ha approvato la proposta di legge sull’equo compenso modificando quanto già previsto con la legge del 2017 (nata solo per gli avvocati) successivamente...

di Norberto Maccagno


Oggi, a differenza di quanto ero Ministro, ci sono le condizioni per proporre un modello di odontoiatria sostenibile che integri pubblico e privato, si potrebbero trovare i fondi necessari ed il...

di Norberto Maccagno


ECM che dovrà formare i sanitari anche sulle nuove competenze necessarie ad utilizzare le nuove tecnologie che stanno affacciandosi in sanità


Alcune anticipazioni di Roberto Monaco (COGeAps), intanto la Commissione ECM non si riunisce da oltre un anno


Altri Articoli

Per il prof. Gagliani, l’adesione non è stata solo un processo per sé stesso rivoluzionario ma ha rivoluzionato un modo d’intendere l’odontoiatra che ha spaziato in vaste...

di Massimo Gagliani


Dal 2019 i professionisti sanitari non possono (vi è un divieto) emettere fatturazione elettronica per le prestazioni rese ai pazienti. Stessi sanitari che sono invece obbligati, come le...

di Norberto Maccagno


Considerati per molto tempo elementi utili o cruciali per l’ottenimento di condanne, negli anni si sono appurate criticità concernenti i rilievi identificativi delle lesioni...


Una revisione della letteratura conferma che gli interventi di prevenzione della carie dentale nei giovani tra i 5e i 17 anni, con gel, integratori al fluoro, vernici e sigillanti fluorurati...


Per il prof. Mattina, in odontoiatria manca la specificità prescrittiva e serve una consapevolezza collettiva sul problema che deve coinvolgere tutti, a cominciare da medici e...


Supplemento di International Dental Journal (IDJ) con l’obiettivo di fornire dati sempre più attuali sul tema e sulle possibili alternative


Capita a Mantova, non sono basati quasi otto anni di processo per arrivare ad una sentenza che stabilisse se aveva o non aveva svolto abusivamente la professione di dentista


Il sostegno dell’azienda triestina, che vuole dare continuità alle attività del reparto odontoiatrico, contribuendo all’acquisto di attrezzature per lo studio ed il...


Quando è conveniente comprare scorte di materiale ma anche anticipare al laboratorio odontotecnico gli importi dei futuri lavori che si effettueranno nel 2024


La prof.ssa Nardi evidenzia l’importante ruolo dell’igienista dentale come attenta sentinella della salute del cavo orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Gallmetzer Holding lascia il settore dentale privato e si impegna nel settore della sanità pubblica


Determinante è la pianificazione per non trovarsi sorprese quando si dovranno pagare saldo o acconto delle tasse, ma anche il contributo Enpam. I consigli dei dottori Terzuolo, consulenti fiscali...


Appuntamento domani, 29 novembre, per approfondire la comprensione delle nuove frontiere dell'odontoiatria protesica grazie alla presenza di esperti


Immagine di repertorio

Era l’amministratore unico della società titolare degli studi. Il finto dentista sarebbe già stato denunciato per lo stesso reato, al tempo avrebbe patteggiato la pena


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi